Presentazione

La Società Italiana di Studi Kantiani è stata fondata il 12 giugno 1990 su iniziativa di Franco Bianco, Emilio Garroni e Silvestro Marcucci.

Il suo scopo è quello di promuovere lo studio del pensiero di Kant, dell'età kantiana, della preparazione e degli sviluppi del kantismo, e di favorire gli scambi e la reciproca conoscenza tra studiosi italiani e stranieri, facilitando la realizzazione di ogni progetto di produzione o di studio destinato ad approfondire la conoscenza della filosofia critica.

Notizie

Nel blog Hegelpd - Classical German Philosophy dell'Università di Padova è in rete l'Editoriale del numero XXVI di "Studi kantiani"

Il V Coloquio Multilateral Kant avrà luogo a Madrid dal 9 al 12 settembre 2014. Scadenza per la presentazione di contributi è il 15 maggio 2014. Qui tutte le informazioni

Nell'ambito del progetto di mobilità di studiosi stranieri Train to Move, l'Università di Torino (Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione) propone una linea su "Kant e Neokantismo". Dead line 14 maggio 2014. Maggiori informazioni su http://www.train2move.unito.it/data/T2M_Callforproposals.pdf